PARALUCE ITDOO - IROOA

Pp.Ghisetti


Per una serie di ottiche da 5 e 3,5cm (50 e 35mm)  la Leitz offrì un paraluce  con innesto E39 fissato con mollette, paraluce che conobbero diverse versioni nel tempo, questi i codici e le varianti. Da notare che nella fascia cromata appare sempre la scritta Ernst Leitz Wetzlar Germany. Peso di 30g.



ITDOO
Offerto nel 1956 per il nuovo obiettivo Summicron 5cm f/2 poteva essere utilizzato anche per il 3,5 Summaron f/2,8: si tratta di un tronco di cono svasato con anello argentato alla base di altezza 0.5cm, ove si trovano le due mollette di fissaggio, e complessivamente alto 3cm. Con due scritte sulla parte nera del paraluce. Da notare che il paraluce ITDOO non è rovesciabile sull'ottica come il successivo IROOA.






IROOA Ia versione

Nel 1959 lo ITDOO si evolve in IROOA:
in pratica si tratta dello stesso paraluce solo con la fascia cromata porta mollette portata ad 1cm: questo permette di montarlo in posizione rovesciata sull'ottica, vedi sotto. Sempre con due scritte(Summicron 5cm --Summaron 3,5cm),  nella fascia cromata. Altezza sempre di 3cm.






IROOA IIa versione

Per rendere lo IROOA più universale, il bordo del paraluce viene abbassato di mezzo centimetro, in modo da adattarsi anche a focali grandangolari più luminose. Ora ai lati della scritta IROOA appaiono 4 focali indicate in millimetri e non più in centimetri come in precedenza : 50/2 - 35/2 - 35/2,8 - 35/3,5, rendendo in pratica questo paraluce l'ideale per il primo Summicron 35/2 (il cosidetto 8 lenti) e per i due Summaron 35mm.




IROOA IIIa versione

L'evoluzione porta a inserire nella fascia cromata ben 6 focali : alle 4 precedenti si aggiungono anche altri due 50mm, ovvero gli Elmar f/2,8 e 3,5. In questo modo si coprono tutte e due le focali rispettivamente da 5 e da 3,5cm in parallelo, secondo la luminosità.



IROOA IV° versione

Identica alla versione precedente con 6 focali, ma portante la nuova sigla 12571J






Nella immagine sopra si nota chiaramente l'abbassamento del cono nero protettivo, dal primo tipo di IROOA sino ai successivi.

Tappi

L'IROOA si può agevolmente montare rovesciato sulla focale da 5cm, con guadagno di spazio, e per proteggere l'ottica sono a disposizione due tipi diversi di tappi, di cui uno appositamente fessurato per incastrarsi tra le mollette, Questo tappo ha posseduto nel tempo diversi codici, e talvolta anche nessun codice nel retro.





Come diversi accessori Leitz anche l'IROOA è stato copiato da ditte terze, talvolta anche molto bene come l'esempio sopra illustrato. Si nota, chiaramente, la mancanza della scritta Leitz Wetzlar, e la diversa disposizione delle focali.