Leica militari

Bundes Eigentum

Esercito Federale tedesco

 

 Pp.Ghisetti

 

La Germania Federale, o Germania Ovest, è nata nel 1949, dopo la spartizione della Germania tra le Nazioni vincitrici della IIa G.M. e rappresentava la porzione occupata dalla Truppe Alleate, da essa amministrata appunto dal 1945, data della fine della guerra, sino alla metà del 1949.  La denominazione ufficiale era Bundes Republik Deutschland, pertanto la denominazione Bundes Eigentum vuol dire Proprietà Federale. Le Forze Armate della Repubblica Federale possiedono il nome di Bundeswehr.

Presentiamo una vasta tipologia di fotocamere, ottiche e accessori Leitz-Leica, utilizzate appunto dall’Esercito Federale tedesco.

 

IIIg

Prototipo di fotocamera dipinta in verde oliva per l’Esercito Federale, mai messa in produzione, in quanto probabilmente si è preferita la contemporanea ma più moderna M3; si conoscono al massimo un paio di esemplari originali così ridipinti. 

M2

Rara versione della Leica M2 con l’insegna dell’aquila e numero 30 sul carter superiore e l’incisione in quello posteriore Bundeswehr: probabilmente si tratta di una fornitura estemporanea e urgente. Rarissima.

M3

Corredo completo composta da una M3 SS, con incisione sul retro del carter superiore BundesEigentum 12-121-5418, completo di Elmar 50/2,8 e paraluce ITOOY con incisione BundesEigentum 12-121-5634, Summaron 35/2,8 con occhiali con il numero Bundeswehr 6760-12-130-0901, completo di borsa in cuoio verde, ed infine Elmar 135/4 marcato BundesEigentum  12-133-4870, completo di contenitore marcato,  Il tutto completato da Leicameter e booster ambedue marcati BundesEigentum e Bundesweher, ambedue completi di contenitori marcati. Un corredo veramente completo ed eccezionale. Prezzo stimato sui 33/35.000 Euro.




Un secondo esemplare di M3 BundesEigentum, marcata sul retro del carter superiore, molto rovinato dall’uso intenso e completo di  Elmar 135/4.

Da notare che l’ultima fornitura per l’Esercito Tedesco è stata effettuata nel 1968, quando la produzione ufficiale della M3 era cessata ufficialmente: in totale sono state fornite 144 fotocamere in finitura verde- oliva.

M1

Una serie di fotocamere, in 208 esemplari. con la classica colorazione verde oliva e marcate sul retro BundesEigentum 12-129-7739, complete di stemma con aquila con sigla BWB e numero di esemplare 545.

Possiedono la particolarità di avere le cornicette da 5 e 13,5cm come indicato sul carter superiore, invece delle normali  misure da 50 e 135mm. Anche in questo caso notiamo che la focale da 135mm (o 13.5cm) è molto apprezzata in ambito militare, anche se, mancando alla M1 il telemetro, si trattava di fotografare soggetti all’infinito.

 E’ interessante notare che il carter superiore di queste M1 è derivato da quello della M3  e non dalla normale M1.  Sembra accertato che le ultime M1 consegnate possedevano le normali cornicette da 35/50mm.


M4 verde

Si tratta di una delle più rare fotocamere militari, in quanto fornita in soli 30 esemplari alla BundesWehr, dal nr 1266101 sino al nr 1266131. Comprensiva di Elmar 50/2,8 cromato. Valutazione sugli 80.000 Euro.

M4 cromata

Ulteriore versione della M4 per l’Esercito Federale, con placca metallica riportante BUNDESWEHR Vers nr 6650-12-149-2607 oltre all’adesivo BWB. Fornita di Summaron 35/2,8 con occhiali, forse rimanenza o surplus della fornitura per M3, e speciale borsa verde oliva a corredo.

M6

Anche la M6 ha fatto parte del corredo dell’Esercito Federale: qui vediamo uno dei primi esemplari prodotti, con incisione BundesEigentum 12-121-5418, completa di Summicron 35/2, dotato di paraluce anch’esso marcato BundesEigentum, e di Tele Elmar 135/4. Si tratta di un complesso solo da poco dismesso e pertanto poco conosciuto.


Ottiche Summaron

Tra gli obiettivi per l’Esercito Federale si conoscono anche i Summaron 35/3,5 con occhiali e la versione f/2,8, ambedue marcati.






 

 

 

l